4 aprile 2011

Pollo Con Le Mandorle..& il TakeAway ce lo facciamo da noi!

Buon inizio settimana a tutte voi, mie carissime food blogger.
Questa settimana sarà un bel po' impegnativa, tra uffici a destra e sinistra, colloqui, firme e non firme, mi sa che arriverò a fine settimana un po' esaurita! E magari per poi sentirmi dire che non mi hanno preso - preferisco non dire nulla del lavoro, di che si tratta, finché non ho delle certezze, non si sa mai.. -
Proprio per questo oggi ho deciso di postarvi la ricetta del pollo con le mandorle (piatto classico quando vado al cinese - ormai quando mi vedono sanno già cosa voglio!**). Ho deciso per questa ricetta perché credo che sia una di quelle ricette semplici e veloci, che non costano molto e che sono sempre molto gradite, sia dai piccoli che dai grandi. Magari capita quella sera che non avete preparato nulla, in frigo c'è l'eco e non avete assolutamente voglia di andare al cinese a ordinarvi la cena dove magari vi tocca pure aspettare, e ora che siete a casa è tutto quasi freddo.
Ecco qui allora, la mia ricetta del pollo con le mandorle. Non sarà all'altezza dei ristoranti cinesi, ma a casa è piaciuto molto a tutti, anche a chi il cinese non garba proprio.







Ingredienti - per circa 3 persone -
4OO-5OOg di petto di pollo
1OOg di mandorle pelate
4 cucchiai di salsa di soia
1 bicchiere di brodo di pollo caldo (oppure 1 bicchiere di acqua calda)
4 cucchiai d'olio di semi di soia (oppure di semi vari)
1/2 cipolla
Farina (q.b. - serve per infarinare il pollo)


Procedimento.
Per prima cosa fate tostare le mandorle. Potete farle tostare nel forno, a 18O°C per qualche minuto, finché non saranno croccanti e dorate oppure in padella, con un cucchiaio d'olio di semi, finché non saranno dorate da entrambi i lati (e fino a che non inizieranno a scoppiettare).
Tostate le mandorle, tagliate a bocconcini il petto di pollo e passatelo nella farina.
Pulite e tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella antiaderente con 3 cucchiai d'olio. 
Aggiungete il pollo infarinato e fate cuocere per 1O-15 minuti, fino a che non sarà cotto e dorato su tutti i lati. 
Qualche minuto prima della fine della cottura aggiungete la salsa di soia, mescolate, così da far colorire i bocconcini di pollo e dopodiché aggiungete il brodo caldo e fate cuocere ancora per pochi minuti.







13 commenti:

  1. Niente male il pollo cucinato così ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Buonissimo il pollo alle mandorle, non ho mai aggiunto brodo ma sicuramente dona morbidezza

    RispondiElimina
  3. buonissimo!!
    ed in bocca al lupo x quella cosa li di cui ne vuoi parlar poco :)

    RispondiElimina
  4. @I VIAGGI DEL GOLOSO, Grazie mille!:) A presto!

    @Le pellegrine Artusi, oltre alla morbidezza, dona anche un gusto squisito!

    @Mirtilla, crepi il lupo! :)

    RispondiElimina
  5. Brava Simona! Che bella idea:) E poi la foto è davvero invitante..Complimenti! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Buono il pollo e bella la presentazione!!!
    In bocca al lupo x il resto.....

    RispondiElimina
  7. @Alessia, grazie mille! :) Un bacione!

    @Laura, grazieee!E crepi il lupo! :)

    RispondiElimina
  8. Questo pollo dev'essere gustosissimo, davvero buono. Ciao!

    RispondiElimina
  9. Che buono...ed in bocca al lupo x tutto!!! :) Ciao!

    RispondiElimina
  10. Eccomii sono subito venuta a curiosare e devo farti i complimenti!!! Ho giusto la salsa di soia comprata e ancora non usata! Provo!!!
    Fraa dal giardino degli aromi!

    RispondiElimina
  11. @Meg, grazie!:)

    @Stefano e Veronica, Grazie!E crepi il lupo!

    @Fraa, Grazie per essere passata! :) un Bacione!

    RispondiElimina
  12. ma sai che non ho mai fatto il pollo così, chinese style?? mi stuzzica e voglio provarlo! :)

    RispondiElimina
  13. Provalo, non te ne pentirai!:D

    RispondiElimina