31 marzo 2011

Il CIOCCOLATO alla Fiera e in una Torta.

Il Cioccolato. La cosa più buona al mondo. Al latte, bianco, fondente, aromatizzato..Ce ne davvero per tutti i gusti e piace praticamente a tutti ed è inoltre mooolto terapeutico.
Si insomma, lo AMO!
Per questo motivo, quando l'altro giorno mi hanno proposto di andare a fare un giro a Torino non ho potuto dire di no, sapendo che fino al 3 Aprile si tiene la Fiera Del Cioccolato.
Potevo mancare? Ovviamente NO.
E così questa mattina, con alcuni miei amici siamo andati a farci un bel giretto per la 'capitale del cioccolato piemontese'. 
Quasi svenivo dai profumi che provenivano dagli stand; per non parlare di tutto quel cioccolato. Non ho comprato nulla, perché più che comprare avrei svaligiato tutti gli stand, quindi mi sono solamente limitata a guardare e mangiare con gli occhi e con la fotocamera! Secondo voi potevo non fare qualche foto? Io, maniaca delle fotografie? ASSOLUTAMENTE NO!
Quindi ecco qui alcuni pezzetti di "Torino al Cioccolato".


La Fabbrica Di Cioccolato.


Gli Italiani e Il Cioccolato. Dal 1861 al 2O11.

Un mega coniglietto "GOLD BUNNY" firmato Lindt.

L'Italia di Cioccolato.
(L'Italia e i suoi Monumenti raffigurati in quasi 13m di puro cioccolato)

Il Nostro Amato Stivale.

In punta di Cioccolato.

La splendida Sicilia
E dopo questa splendida mattinata all'insegna del nostro amato Cioccolato, sono tornata a casa e indovinate un po'?! Mi è venuta voglia di torta al cioccolato.
Di quelle classiche, semplici, non tanto elaborate ma sempre deliziose. La ricetta l'ho presa dal retro della confezione Fantasia di TORTE, prodotto de il Molino Chiavazza. Tra parentesi trovate le "modifiche" che ho apportato.






Ingredienti.
1 Confezione di Fantasia di Torte Molino Chiavazza (38Og)
25g cacao amaro
5 uova
6 cucchiai di latte
1OOg burro ammorbidito (SCIOLTO IN UN PENTOLINO)
1 Bicchierino di liquore a piacere (MARASCHINO)
Granella di zucchero per la decorazione (ZUCCHERO A VELO)
(1 CONFEZIONE DI PERE SCIROPPATE)


Procedimento.
In una ciotola versate le uova e il burro e sbattetele con le fruste elettriche per un minuto.
Unite poco alla volta il preparato Fantasia di TORTE, il latte, il cacao e continuate a sbattere con le fruste, finché non otterrete un impasto liscio ed omogeneo.
Aromatizzate con il liquore, dopodiché aggiungete le pere sciroppate (scolate dalla loro acqua), tagliate a pezzetti abbastanza grossi. 
Mescolate e versate nello stampo (imburrato&infarinato).
Infornate a 18O°C per 5O minuti. 
Sfornatela, lasciatela raffreddare qualche minuto e spolverate con lo zucchero a velo.




3 commenti:

  1. barbona xk non me ne hai portato un pezzo visto che ti o portato a torino??????

    RispondiElimina