20 settembre 2012

CROSTATA ALLE PESCHE,CIOCCOLATO E CREMA PASTICCERA AL LIMONE

Adoro le pesche, in particolar modo le pesche noci. 
Se penso alle pesche mi viene subito in mente l'estate. Se dovessi descrivere l'estate con una parola, che sia un cibo, direi PESCA.
E proprio loro, le mie carissime pesche noci, sono l'ingrediente principale di questa crostata deliziosa ed estiva. Pesche e cioccolato, abbinamento favoloso. Se poi ci aggiungiamo anche la crema pasticceria e' la fine del mondo. Ma per una crostata estiva, ci vuole anche una crema pasticcera estiva e profumata, per questo ho deciso di aromatizzarla al limone. Niente di speciale o di complicato. Oltre alla classica scorza di limone grattugiata, ho aggiunto del succo di un mezzo limone. Niente paura, non rimane aspra, perche' con la cottura il succo evapora molto, lasciando quel gusto e quel profumo aromatico e delizioso.
Ma vediamo un po' come l'ho fatta.






INGREDIENTI
PER LA CROSTATA
1 rotolo di pasta frolla sottile
3 pesche noci medie
Scagliette o gocce di cioccolato q.b.
zucchero&succo di limone |per 'macerare' le pesche|
PER LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE
250ml di latte
2uova
50g di zucchero
15g di farina
Essenza di vaniglia oppure una bustina di zucchero vanigliato
Scorza di limone grattugiata
Succo di mezzo limone

PROCEDIMENTO
FACCIAMO LA CREMA PASTICCERA
Scaldare il latte con l'essenza di vaniglia, la scorza e il succo di limone, ma senza farlo bollire. Nel frattempo lavorare i le uova con lo zucchero a crema. Unire la farina e mescolando continuamente aggiungere il latte poco alla volta, evitando la formazione di grumi.
Mettete il composto sul fuoco e portate ed ebollizione, mescolando continuamente. Lasciate raffreddare.
FACCIAMO LA CROSTATA.
 Lavate e tagliate a spicchi le pesche, e lasciatele in una terrina con zucchero e limone per qualche minuto. Stendete la pasta frolla sulla teglia, foderata con carta da forno, e bucherellatela con i lembi di una forchetta. Spalmate la crema pasticcera (raffreddata, o almeno tiepida) sul fondo. Adagiate su tutta la crostata gli spicchi di pesche, in modo da coprirla tutta. Spolverate con le scaglie di cioccolato a vostro piacere. Se vi piace cioccolatosa, abbondate pure!
Infornate per circa 30 minuti, a 180/200°C.
Lasciate raffreddare e servite.




4 commenti: