26 aprile 2011

Un classico che non puo' mancare..la PIZZA!

Eccomi qui, superstite dalle festività pasquali. Voi? Passati bene questi giorni di festa?
Oggi, uscita dal lavoro sono andata a fare qualche acquisto per la mia cucina. Ecco qui quello che preso.

Teglie antiaderenti Guardini
Tre mini grattuge con diversi fori e cassettino
Pennello in silicone
Ma passiamo alla cucina pratica. L’altro giorno stavo pensando che sul mio adorato blog ho pubblicato dolci, salati, “esperimenti” fatti per la prima volta” e ricette tradizionali..ma manca un classico! una di quelle ricette di cui l’Italia va fiera, perché ci contraddistingue da chiunque: la nostra amatissima PIZZA!
E allora, che ci faccio ancora qui? Subito a impastare! Ed eccola qui. In due varianti:
  • PEPERONI e WURSTEL
  • CAPPERI e ACCIUGHE



Per la pasta:
500g di farina “OO” per pizze e focacce Molino Chiavazza
25g di lievito di birra fresco
250ml di acqua tiepida
10g di zucchero
2 cucchiai d’olio extra vergine
15-20g di sale

Per la prima farcitura:
passata di pomodoro
wurstel (tagliati a cubetti)
peperone rosso (tagliato a tocchetti)
(formaggio asiago – in mancanza di mozzarella e per renderlo più vivace e occupare i buchetti!)
erbe provenzali (le utilizzo al posto dell’origano perche’ a me non piace!)

Per la seconda farcitura:
passata di pomodoro
capperi sott’aceto
acciughe sott’olio (intere o a pezzetti)
erbe provenzali

Posizionate la farina a fontana e al centro mettete il lievito sciolto in 100g di acqua tiepida con lo zucchero. Iniziate ad impastare, aggiungete l’olio e il sale e a poco a poco l’acqua restante, continuando ad impastare.
Impastate fino a che non avrete una pasta bella morbida e liscia. Formate una palla e lasciatela riposare, coperta da un canovaccio, in un luogo tiepido per 1-2 ore (più lievita, meglio è!)
Passato questo tempo, rimpastate per pochi secondi e stendetela come preferite (se più soffice o più sottile) e farcitela a vostro piacimento.
Infornate per 20-30 minuti (in base al vostro forno!) nel forno già caldo a 200°C.



9 commenti:

  1. Viva la Pizzaaaaaaaaaaaaa !!!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao, scopro con piacere il tuo blog,ti apsetto nella mia cucina!!

    RispondiElimina
  3. Buonissima!! Una pizza fantastica!! mi piace proprio la tua farcitura!!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio!!
    M.Luisa.

    RispondiElimina
  4. IO vivrei a pizza, quanto mi piace!!!! Un abbraccio Simona!

    RispondiElimina
  5. Ciaooooooooooooooooooo carissima... Quanto tempo che non passavo!!!!!!!!!!! Come stai??? Tutto bene??? Spero di sì... Molto bello questo post... Buonissima la pizza... La mia preferita è la Pizza Margherita... Mangio solo questa... Un bacione... By Vale...

    RispondiElimina
  6. Bisogna sempre assortire...cosi come le tue pizze... Ciao.

    RispondiElimina
  7. io mi prendo tutta la metà con capperi e acciughe!!!! brava!!!! la pizza fatta in casa l'adoro!

    RispondiElimina
  8. oddio che carino il tuo blog!! anche io sono appassionata di cucina, credo che aggiungerò uno spazio sul mio blog per le ricette!!
    complimentissimi!! ;) sei molto brava!!
    appello generale: passate a trovarmi su
    http://traunacquistoelaltro.blogspot.com/

    RispondiElimina