21 ottobre 2011

APPLE/AMERICAN PIE

Apple pie. American pie. Chiamatela come volete, sta di fatto che rimane una vera e propria delizia. Ecco un'altra ricetta per la serie dolci americani. Sto invadendo casa e sto stressando mamma ogni giorno sull'America e su quanto vorrei andare a vivere la. 
Occhei, forse mi sto perdendo nei miei sogni, quindi, ritorniamo con i piedi per terra. L'altra sera, ero alla ricerca di un dolce americano da preparare. Era da un po' che pensavo a questa fantastica torta, anche se un po' natalizia, ma non l'avevo mai provata per il fatto che dovevo preparare l'impasto, che NON mi era mai uscito bene. Pensa e ripensa, con il suggerimento di mamma mi sono convinta a provarla, convinta del fatto che anche questa volta sarebbe uscita una schifezza a causa dell'impasto. E invece, colpo di scena. E' uscito benissimo!Non ci credevo. Essì, mi stupisco anche per le piccole cose. 
Quindi, dopo questo festeggiamento per il mio impasto riuscito bene, e per la quantita' industriale di mele (la fortuna di avere una pianta di mele che ne sforna a milioni ogni anno) mi sono buttata su questa deliziosa torta.



















































Ingredienti.
PER LA PASTA. 
3OOg di farina OO per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
15Og di burro
Un pizzico di sale
5Oml circa di acqua ghiacciata
PER IL RIPIENO.
6 mele belle grosse
1 cucchiaio di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaio di farina
1OOg di zucchero semolato
Succo di limone
Burro
DECORAZIONE
1 tuorlo d'uovo
Zucchero di canna






Procedimento.
Prepariamo la pasta: impastate la farina con il pizzico di sale e il burro freddo tagliato a tocchetti. Aggiungete a poco a poco l'acqua, e continuate ad impastare finche' non otterrete un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per almeno 3O minuti in frigo.
Nel frattempo, prepariamo il ripieno: pelate e private del torsolo le mele. Tagliatele a spicchi e mettetele in un recipiente abbastanza grosso. Unite il succo di limone, la noce moscata, la cannella, lo zucchero, la farina e mescolate con cura, facendo attenzione a non rompere le mele. 
Stendete poco piu' di meta' impasto, fino ad ottenere una sfoglia rotonda, di circa mezzo cm di spessore, e foderate la teglia, precedentemente imburrata ed infarinata. Togliete la pasta in eccesso con un coltellino dalla lama liscia. 
Farcite la torta con il ripieno, in modo uniforme, eventualmente formando una piccola montagnola. Cospargete con alcuni fiocchetti di burro e coprite con il resto dell'impasto che avrete steso come per la base.
Con la pasta in eccesso, decorate la torta. 
Infornate, nel forno già caldo, a 2OO°C per 2O minuti. Poi abbassate la temperatura a 18O°C per altri 2O minuti e infine, terminate la cottura per altri 2O minuti, a 17O°C. Sfornate, spennellate con il rosso d'uovo e spolverate con lo zucchero di canna. Lasciate raffreddare nel forno. 








Con questa ricetta partecipo al contest di CaiaUSA SWEET USA, il miglior dolce degli States 



6 commenti:

  1. Ciaoo che bel e buon dolce brava! kiss

    RispondiElimina
  2. non ho mai fatto questo tipo di dolce, il tuo è molto invitante...baci.

    RispondiElimina
  3. Davvero davvero un blog carinissimo!!
    mi unisco... se ti và passa a trovarmi un bacione!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  4. che bella questa torta! anche io ultimamente sto 'approfondendo' la cucina americana! Mi piace molto il tuo blog: mi aggiungo ai sostenitori! Tuìi auguro un buon week end! Ah, piacere: Valentina*

    RispondiElimina
  5. Insolita ma credo senz'altro che sia buona.
    Buona domenica
    Mandi

    RispondiElimina
  6. buonissima!
    aggiungo subito la ricetta... grazie ^__^

    RispondiElimina